Giovedì 13 giugno 2002

LA PERDITA NON ESCLUDE L'AVVIAMENTO

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La Corte di Cassazione nella sentenza n. 2698 del 25 Febbraio 2002 ha precisato che ai fini dell'applicazione dell'imposta di registro alla vendita di un'azienda non è possibile escludere l'esistenza di un valore positivo di avviamento solo perché l'azienda in questione ha subito delle perdite negli anni precedenti la cessione. E’ quindi ben vero che il valore dell'avviamento può essere più che compensato (in senso negativo) dall'esistenza di perdite, ma è altrettanto vero che la semplice esistenza di perdite non implica necessariamente l'assenza di un valore di avviamento. (Fonte: ItaliaOggi)
Fonte: Il Sole 24 Ore
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS