Venerdì 21 maggio 2010

La manovra corre per le tensioni sui mercati

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Consiglio dei ministri ha approvato il federalismo demaniale (il decreto sui principi generali e le procedure per regolare il trasferimento di parti del patrimonio immobiliare dello Stato a favore degli enti territoriali: alle regioni spiagge, fiumi, laghi e molte caserme non piu' utilizzate dai militari) ed al termine della riunione sono emerse le intenzioni del Governo in merito alla Finanziaria.

La manovra correttiva per gli anni 2011 e 2012, che oscillera' tra i 25 e i 28 miliardi, potrebbe essere varata dal Consiglio dei ministri gia' martedi' 25 maggio 2010, dopo un incontro dell’esecutivo con le parti sociali. L’intenzione del Governo e' quella di dare segnali di stabilita' in un momento di forti tensioni sui mercati.

Un decreto legge e un disegno di legge "ordinamentale" sono i probabili componenti della manovra. Sono previsti tagli strutturali alla spesa corrente, come una riduzione del 10-15% degli stipendi dei politici e del 10% per gli stipendi dei dirigenti pubblici sopra ai 100mila euro annui (per un periodo di due o tre anni), con la stretta antievasione che interverra' sui falsi invalidi. Inoltre, si parla di riordino degli enti previdenziali e dell’intervento sulle finestre di uscita del 2011 e 2012.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 3 – Manovra sprint, verso il si` martedi` – Pesole
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS