Mercoledì 13 dicembre 2006

LA LOTTIZZAZIONE DEL TERRENO DETERMINA L'IMPOSTA

a cura di: STUDIO RAVAZZANO di Ravazzano Carlo Alberto
Il valore della plusvalenza ottenuta dalla vendita del terreno va ancorato, non a quello di vendita, ma a quello normale del quinto anno anteriore alla lottizzazione. È quanto ha stabilito la Corte di Cassazione che ha accolto il ricorso del contribuente ed enunciato un nuovo principio di diritto. E' legittima l'applicazione dell'articolo 82 Tuir al comma 1 e 2. I giudici di legittimità hanno replicato che l'articolo 82, al secondo comma, deve essere interpretato nel senso che il valore normale nel quinto anno anteriore equivale al valore normale nel quinto anno anteriore alla lottizzazione. Ciò perché nella lettera della legge si menziona solo la lottizzazione e non la vendita, e anche perché lo scopo della norma è quello di calcolare presuntivamente, in favore del contribuente, che solo negli ultimi cinque anni precedenti alla lottizzazione si sia prodotto un incremento del valore del bene, presupponendo cioè che esso sia stato acquistato solo cinque anni prima.
Fonte: Corte di Cassazione, Sentenza n. 25611 del 1° dicembre 2006
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS