Martedì 2 marzo 2010

La legge 25/2010 ripristina, con ritocchi, le agevolazioni sulla piccola proprieta' contadina

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la conversione in legge del milleproroghe ripartono le agevolazioni per la piccola proprieta' contadina, che prevedono l'imposta di registro e ipotecaria fissa (168 euro) e l'imposta catastale all'1%, dall’entrata in vigenza della legge di conversione (Legge 25/2010, pubblicata sul suppl. ord. n. 39 della “G.U.” n. 48/2010) e fino al 31 dicembre 2010, per la compravendita tra coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali, e le operazioni fondiarie operate attraverso l’Ismea di terreni agricoli e relative pertinenze.

Si dispone anche che gli onorari dei notai per tali atti sono ridotti alla meta'.

L'agevolazione, se nei cinque anni successivi all'atto di compravendita i terreni siano ceduti o non piu' coltivati direttamente, decade.

La disposizione risulta snellita di vincoli rispetto alla precedente, che faceva riferimento alla legge 604/1954. Sono state, infatti, tolte alcune limitazioni: l’impossibilita' di accedere al beneficio se l’acquirente nei 2 anni precedenti aveva venduto terreni superiori ad un ettaro e l’obbligo decadenziale di produrre il certificato rilasciato dagli uffici provinciali dell’agricoltura sul possesso dei requisiti.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 37 – Piccola proprieta` contadina prorogata con meno vincoli - Tosoni
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali