Lunedì 12 settembre 2005

LA DEDUCIBILITA' DELLE SPESE DI PUBBLICITA'

a cura di: Studio Meli S.r.l.
La qualificazione tra le spese di pubblicità e di rappresentanza dei costi sostenuti dalle imprese per promuovere i propri prodotti e/o la propria attività ha impegnato il Comitato consultivo per l'applicazione delle norme antielusive sin dalla sua costituzione. Vediamo come il Comitato è intervenuto in più occasioni fissando i criteri distintivi tra le due tipologie di spese. La differenza è di non poco conto in relazione alla deducibilità di tali costi: integrale per le spese di pubblicità ovvero limitata a 1/3 della spesa sostenuta per le spese di rappresentanza. La partecipazione della clientela a meeting: ai fini dell'esatta qualificazione dei costi di vitto, alloggio e trasporto della clientela tra le spese di pubblicità o di rappresentanza, occorre verificare la diretta o indiretta connessione degli oneri con i ricavi conseguiti. In assenza di dimostrazione della necessaria correlazione con i ricavi, i costi sostenuti per vitto, alloggio e trasporto della potenziale clientela sono qualificabili come spese di rappresentanza. Sono, invece, integralmente deducibili, sempre secondo il Comitato, in quanto considerati spese gestionali i costi sostenuti per attività promozionali dirette ai soli clienti effettivi. I costi connessi all'organizzazione del convegno e all'allestimento di stand espositivi sono spese di pubblicità; — le spese di trasporto e ospitalità degli invitati al convegno sono qualificabili come spese di rappresentanza; — le spese relative a beni distribuiti gratuitamente ai partecipanti sono integralmente deducibili.
Fonte: Il Sole 24 Ore - 12 settembre 2005 - Alessandro Cotto, Gianpaolo Valente
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali