Mercoledì 30 luglio 2014

La Commissione Europea avvia una consultazione pubblica sulla protezione delle indicazioni geografiche per i prodotti non agricoli

a cura di: TuttoCamere.it
A partire dal 15 luglio 2014 la Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su un “Libro verde” che analizza l’opportunità di estendere la protezione delle indicazioni geografiche ai prodotti non agricoli.
Attualmente, mentre i prodotti agricoli (ad es. formaggi, vini, carni, frutta e verdura, ecc.) di una specifica origine geografica, che presentano determinate caratteristiche o sono prodotti secondo metodi tradizionali, possono beneficiare di una protezione a livello europeo della IG (ad es.: il formaggio parmigiano), i prodotti non agricoli (ad es.: la ceramica, il marmo, la posateria, le calzature, la tappezzeria, gli strumenti musicali, ecc. non godono di un’analoga protezione unitaria della IG a livello della UE, bensì solo di una protezione derivante da leggi nazionali.
Per tali prodotti, il quadro giuridico di protezione è molto frammentato: alcuni Stati membri ricorrono alla normativa in materia di concorrenza o di tutela dei consumatori o a marchi collettivi o di certificazione; solo un terzo degli Stati ha una legislazione specifica.

Al momento attuale quindi i produttori non agricoli che desiderano proteggere un’indicazione geografica nell’UE devono presentare una domanda per ottenere la protezione in ciascuno Stato membro in cui esiste questa possibilità (14 Stati) o ricorrere alla tutela giurisdizionale o amministrativa in caso di abuso. Tutte le parti interessate - dai consumatori ai produttori, dai distributori alle autorità locali - sono invitate a inviare osservazioni e suggerimenti entro il 28 ottobre 2014.
La Commissione pubblicherà i risultati della consultazione e ne terrà conto nel valutare l'opportunità di adottare ulteriori misure a livello dell’UE.

Il Libro verde è composto di due parti. La prima parte comprende domande sugli attuali mezzi di protezione a livello nazionale e dell’UE e sui potenziali vantaggi economici, sociali e culturali che potrebbero derivare da una migliore protezione delle IG nell’UE. La seconda parte contiene domande più tecniche volte a raccogliere i pareri delle parti interessate sulle possibili opzioni per la protezione delle IG a livello dell’UE per i prodotti non agricoli.

Per saperne di più clicca qui.
Per scaricare il testo del Libro verde clicca qui.

Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS