Venerdì 21 dicembre 2007

L'ESTROMISSIONE AGEVOLATA DEGLI IMMOBILI STRUMENTALI

a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
Il disegno di legge finanziaria 2008 prevede la possibilità, per chi utilizza un immobile strumentale per destinazione già al 30 novembre 2007, di estromettere il bene dall’attività d'impresa per portarlo nella sfera personale, con un trattamento fiscale agevolato. L’agevolazione riguarda solo le imprese individuali in attività nel periodo compreso tra il 30 novembre 2007 e il 1º gennaio 2008. L’agevolazione riguarda l’estromissione dei soli immobili strumentali per destinazione (a prescindere dalla categoria catastale) ed esclusivamente utilizzati per l'attività; sono quindi esclusi i fabbricati utilizzati promiscuamente, per scopi personali e imprenditoriali del titolare. L’estromissione dell'immobile comporta il versamento di un'imposta sostitutiva (di Irpef e Irap) del 10% calcolata sulla differenza tra il valore catastale e il costo fiscalmente riconosciuto del bene. Se la cessione è da assoggettare ad Iva, si dovrà aggiungere il 30% dell'Iva corrispondente al valore catastale dell'unità immobiliare; non è assoggettato all'Iva il bene acquistato da un privato o comunque con imposta indetraibile. Se il bene è stato oggetto in passato di lavori incrementativi, sarà sufficiente eseguire la rettifica della detrazione, ma non sarà dovuta la maggiorazione del 30%. La decisione se approfittare o meno dell’agevolazione andrà presa entro il 30 aprile 2008 ma avrà effetto dal 1º gennaio 2008. Evidenziamo come, in caso cessione del bene dopo la sua estromissione, il periodo di possesso minimo quinquennale previsto nell'articolo 67, lettera b), del TUIR, dovrà essere considerato dalla data di acquisizione originaria e non dalla data di estromissione: quindi, per esempio, un immobile acquistato dall’imprenditore individuale nel 2000, estromesso con effetto al 1° gennaio 2008 e ceduto nel corso del 2008 non darà luogo a plusvalenza fiscalmente rilevante in capo al cedente. L'imposta sostitutiva andrà versata: - per il 40% entro la scadenza di Unico2008 (redditi 2007) - per il 30% entro il 16 dicembre 2008, con maggiorazione per interessi legali - per il 30% entro il 16 marzo 2009, con maggiorazione per interessi legali Abbiamo realizzato un foglio di calcolo MSExcel che oltre a determinare l’imposta sostitutiva eventualmente dovuta, simula anche il carico fiscale ipotetico che si realizzerebbe in futuro in caso di estromissione per cessione/autoconsumo secondo le ordinarie regole di imposizione. Il foglio di calcolo attualizza e confronta l’imposta sostitutiva (Finanziaria 2008) con le imposte figurative così da determinare la convenienza del contribuente. Clicca QUI per accedere allo Speciale Finanziaria 2008.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS