Giovedì 18 novembre 2010

L'Associazione delle fiduciarie ottiene risposta positiva sulla rimozione oltre il 31 dicembre delle cause ostative all'emersione

a cura di: eDotto S.r.l.
Assofiduciaria (con comunicazione COM_2010_070) ha diffuso un documento delle Entrate datato 11 novembre 2010, nel quale e' stabilito che la rimozione della cause ostative indicate nella dichiarazione riservata potra' essere effettuata anche oltre il termine del 31 dicembre 2010, per mezzo di un contratto di amministrazione di beni senza intestazione a favore di una societa' fiduciaria. La richiesta proveniva proprio dall’Associazione ed era di posticipare la chiusura definitiva dell'operazione di emersione alla luce delle cause ostative, non ancora rimosse, legate al disinvestimento e alla liquidazione di attivita' detenute all'estero ed incontrate dai contribuenti intenti ad effettuare le operazioni di rimpatrio. A questo proposito, l’Agenzia precisa che la procedura di emersione puo' validamente concludersi con il rimpatrio giuridico qualora le cause ostative al rimpatrio fisico non possano essere rimosse entro il termine di fine anno.
Fonte: ItaliaOggi, p. 23 - Fisco elastico sulle cause ostative - Vedana
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS