Giovedì 17 settembre 2009

L’abuso del diritto entra in dogana

a cura di: eDotto S.r.l.
La Cassazione, con la sentenza n. 19827 depositata il 15 settembre 2009, chiarisce che nel diritto comunitario interessato direttamente dai dazi doganali e' immanente una clausola generale antiabusiva per disconoscere operazioni commerciali volte all’ottenimento di illegittime agevolazioni daziarie. Pertanto, l’Amministrazione finanziaria e' legittimata ad invocare l’abuso del diritto da parte della societa' importatrice nel caso in cui reputi, con motivazioni rilevanti, che per eludere il contingentamento di una determinata merce la stessa utilizzi una societa' prestanome. Dunque, sebbene il Fisco non possa riqualificare il rapporto, poiche' in presenza di atti giuridicamente validi, puo' verificare la legittimita' delle operazioni al fine della delegittimazione di quelle volte al vantaggio fiscale indebito.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 35 – L’abuso del diritto colpisce anche alle dogane – Falcone e Iorio
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS