Giovedì 2 luglio 2009

Iva sui fabbricati dei centri minori

a cura di: eDotto S.r.l.
L’attivita' di gestione del patrimonio da parte degli enti locali e' soggetta a Iva, se svolta in forma commerciale e questo avviene quando esiste una struttura imprenditoriale la cui finalita' e' realizzare un risultato economico. La precisazione giunge dall’agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 169/E del 1° luglio 2009, in risposta all’interpello avanzato dall’Anpci (Associazione dei piccoli comuni d’Italia). L’attivita' di gestione di cui sopra, viene svolta dagli enti locali attraverso atti di locazione, compravendita e affidamento a terzi. L’interpellante ritiene che l’attivita' sia soggetta ad Iva, in quanto svolta con continuita', abitualita' e sistematicita'. L’Agenzia riconosce che l’attivita' di cessione e locazione di immobili rientra nel campo di applicazione dell’Imposta (art. 2 del Dpr 633/72), anche se pero' si deve andare a verificare la natura del soggetto che mette in atto l’operazione e per quale fine. Occorre, dunque, che il soggetto svolga l’attivita' in forma commerciale. Infatti, un ente non commerciale e' soggetto a Iva solo se l’attivita' che svolge viene esercitata come se fosse un’attivita' commerciale.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 33 - Iva sui fabbricati dei centri minori - Trovato
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali