Mercoledì 29 aprile 2009

IVA PER CASSA: L'INFORMATIVA AI CLIENTI DELLO STUDIO PROFESSIONALE

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Con decorrenza dal 27 aprile 2009 i titolari di partita IVA che hanno realizzato nell’anno precedente un volume d’affari non superiore a 200.000 euro, possono optare per il versamento dell’IVA al momento della effettiva riscossione del corrispettivo (e non più al momento di emissione della fattura).

In questi casi la fattura dovrà espressamente prevedere che si tratta di “operazione con imposta a esigibilità differita, ex articolo 7 del Dl 185/2008”.

Purtroppo, questa novità ricade indirettamente su tutti i titolari di partita IVA che, qualora ricevano una fattura ad esigibilità differita ex articolo 7 del Dl 185/2008, dovranno gestirla in modo da detrarre la relativa imposta non al momento della registrazione, ma solo al momento del pagamento.

Per gli incassi parziali l’esigibilità andrà gestita pro-quota (nella proporzione esistente tra importo fatturato e importo incassato); a prescindere dalla data di incasso, l’IVA diventa comunque esigibile decorso un anno dal momento di effettuazione dell'operazione (a meno che nel frattempo il cessionario o committente non sia incorso in procedure esecutive o concorsuali).

Per gli Studi Professionali abbiamo predisposto una procedura per informare i Clienti.

 


Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali