Venerdì 2 aprile 2010

Istanza solo via web (Entratel e Fisconline) per i rimborsi Iva Ue

a cura di: eDotto S.r.l.
Con provvedimento protocollo n. 53471 del 1° aprile 2010, il Direttore dell’agenzia delle Entrate illustra le nuove modalita' di richiesta da parte dei soggetti passivi nazionali del rimborso Iva assolta in un altro Stato membro e le nuove modalita' di richiesta ed esecuzione dei rimborsi Iva assolta nel territorio dello Stato da soggetti passivi ivi non stabiliti. La motivazione del provvedimento risiede nella previsione normativa di cui all’articolo 1, lettera t) del Decreto legislativo n. 18/2010 che rivede la disciplina dei rimborsi dell’imposta sul valore aggiunto assolta in uno degli Stati membri della Comunita' Europea da soggetti stabiliti in altro Stato membro. Ne consegue che a partire dal 1° aprile 2010, in relazione a beni e servizi ivi acquistati e importati: - la richiesta di rimborso dell’Iva assolta in altri Stati membri da soggetti passivi stabiliti nel territorio dello Stato e' presentata all’Agenzia tramite apposito portale elettronico; - la richiesta di rimborso dell’Iva assolta nel territorio dello Stato da soggetti passivi stabiliti in un altro Stato membro della Comunita' Europea e' presentata con apposita istanza in via telematica allo Stato membro ove sono stabiliti; - le richieste di rimborso presentate a partire dal 3 maggio 2010 da soggetti passivi stabiliti in Stati non appartenenti alla Comunita' Europea con cui esistono accordi di reciprocita', richiedono entro il 30 settembre dell’anno solare successivo al periodo di riferimento, il rimborso dell’imposta assolta nella Stato italiano con le modalita' previste dal decreto ministeriale 20 maggio 1982, n. 2672 (dovranno continuare a presentare, in forma cartacea, il modello Iva 79 al Centro operativo di Pescara). Il centro di Pescara e' deputato a gestire le istanze ed eventualmente a rifiutarle (con precisate motivazioni). Si abbreviano i tempi di lavorazione dei rimborsi Iva, non piu' 6 ma 4 mesi (salvo richiesta di informazioni da parte dell’Agenzia), e l'erogazione deve obbligatoriamente avvenire nei 10 giorni successivi alla comunicazione della decisione di accoglimento del rimborso da parte dello Stato estero.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 29 – Rimborsi Iva in via telematica - Portale
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report