Venerdì 17 gennaio 2014

Iscrizione a ruolo solo per importi superiori a 30 euro: solo per tributi erariali e regionali non più locali

a cura di: TuttoCamere.it
A decorrere dal 1° gennaio 2014, non si procede all'accertamento, all'iscrizione a ruolo e alla riscossione dei crediti relativi ai tributi erariali e regionali, qualora l'ammontare dovuto, comprensivo di sanzioni amministrative e interessi, non superi, per ciascun credito, l'importo di euro 30,00, con riferimento ad ogni periodo d'imposta.

Lo ha stabilito la legge n. 147/2013 (Legge di stabilità 2014), all'art. 1, comma 736, apportando modifiche all'art. 3, comma 10, del D.L. n. 16/2012, convertito dalla L. n. 44/2012, dove era previsto anche con riferimento ai tributi locali (province e Comuni).

Si ricorda che tale norma era anche passata sotto il vaglio della Corte Costituzionale. La questione di legittimità era stata, infatti, sollevata dalla Regione Veneto che riteneva illegittima tale disposizione. Tuttavia la Corte Costituzionale (con Sentenza n. 121 del 5 giugno 2013, pubblicata sulla G.U. del 12 giugno 2013) ha rigettato il ricorso della Regione e ha confermato la piena validità della norma che, quindi, continuerà ad applicarsi, ma solo con riferimenti ai tributi erariali e regionali e non più anche per i tributi locali.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS