Giovedì 7 aprile 2016

Interpello tributario - Dall'Agenzia delle Entrate i chiarimenti sulla nuova disciplina

a cura di: TuttoCamere.it

Con la circolare n. 9 del 1° aprile 2016 (avente ad oggetto: Commento alle novità del decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 156 recante revisione della disciplina degli interpelli) l'Agenzia delle Entrate fornisce i primi chiarimenti in ordine alla disciplina sostanziale e procedurale dell'interpello del contribuente, con riferimento alle istanze relative ai tributi amministrati dall'Agenzia delle entrate a seguito della revisione della disciplina degli interpelli, attuata sulla base delle disposizioni del D.Lgs. 24 settembre 2015, n. 156, che ha provveduto ad un riordino complessivo del sistema, in attuazione della delega fiscale (Legge 23/2014).

Il decreto è intervenuto sull'articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212, recante "Statuto dei diritti del contribuente", modificando la precedente formulazione della norma al fine di sostituire il riferimento all'interpello ordinario col riferimento all'istituto dell'interpello in tutte le sue articolazioni.

In attuazione dell'articolo 8, del D.Lgs. n. 156/2015, il 4 gennaio 2016 è stato pubblicato il provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate contenente le nuove disposizioni procedurali applicabili alle istanze validamente presentate a partire dalla predetta data.
Ai sensi dell'articolo 12 del decreto legislativo n. 156 del 2015, la nuova normativa è entrata in vigore il 1° gennaio 2016.

I chiarimenti forniti dall'Agenzia delle Entrate con la circolare in esame, vertono sui seguenti otto punti:

  1. Il diritto di interpello nello Statuto dei diritti del contribuente
  2. Le nuove regole comuni alle istanze di interpello,
  3. Le istanze di interpello,
  4. Il procedimento di istruttoria dell'interpello,
  5. Gli effetti della risposta all'interpello sull'attività di accertamento,
  6. Gli effetti della risposta all'interpello sul contenzioso,
  7. Segnalazioni,
  8. Trattamento sanzionatorio.

Rispetto al "vecchio sistema" il riordino degli interpelli garantisce:

  • una maggiore omogeneità, sia per quanto attiene alla classificazione delle diverse tipologie sia, principalmente, per quanto riguarda la regolamentazione degli effetti e della procedura applicabile;
  • la riduzione dei tempi di lavorazione delle istanze per assicurare una maggiore tempestività nella redazione dei pareri: per gli interpelli ordinari 90 giorni dalla ricezione dell'istanza al posto dei "vecchi" 120 giorni; per tutte le altre tipologie di interpello il termine resta fermo a 120 giorni.

La circolare ricorda inoltre l'estensione del meccanismo del "silenzio-assenso" ad ogni tipologia di interpello: quando la risposta non è comunicata entro il termine previsto, il silenzio equivale alla condivisione, da parte dell'Amministrazione, della soluzione prospettata dal contribuente;

  • la razionalizzazione dell'istituto anche attraverso la tendenziale eliminazione delle forme di interpello "obbligatorio".

Tra le principali novità che formano oggetto della disciplina la circolare si sofferma su quelle concernenti le procedure di istruttoria con l'introduzione della richiesta di regolarizzazione, ossia dell'opportunità, data al contribuente, di sanare l'istanza nei casi in cui siano comunque rispettati i requisiti minimi necessari. Una chance prima riservata ai soli casi caratterizzati da vizio di sottoscrizione. 

Per scaricare il testo della circolare n. 9/2016 clicca qui.
Per scaricare il testo del provvedimento del 4 gennaio 2016 clicca qui.
 


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali