Venerdì 25 luglio 2003

INTERESSI ESENTI SE DA OBBLIGAZIONI ACQUISTATE DAL CONTRIBUENTE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
I ricavi finanziari sono ammessi in deduzione fino a "concorrenza" dell'ammontare complessivo degli interessi o proventi esenti (artt. 75 e 63, comma 3, D.P.R. n. 917/1986). Il computo dell'esatto ammontare degli interessi esenti da imposta derivanti da obbligazioni pubbliche o private, sottoscritte, acquistate o ricevute in usufrutto o pegno a decorrere dal 28 novembre 1984, deve essere eseguito includendo anche le obbligazioni ricevute dalle imprese italiane, in via obbligatoria, a titolo di "indennizzo dei beni perduti all'estero" in conseguenza di trattati o di confische ed espropriazioni subite in Paesi stranieri.
Fonte: Cassazione tributaria Sentenza, 23/05/2003, n. 8151
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS