Giovedì 9 gennaio 2003

INTEGRATIVE, PREMI ANCHE A COSTO ZERO

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
I costi delle tre principali sanatorie (concordato, integrativa e condono tombale) previste dalla Finanziaria 2003 variano a seconda della tipologia di contribuente e dell'entità delle entrate dichiarate. Per quanto riguarda la dichiarazione integrativa semplice, essa rappresenta una sanatoria che, a determinate condizioni, può essere fruita anche a costo zero, in quanto i contribuenti non sono obbligati a rispettare alcun minimo di legge. L'importante è che l'integrazione rispetti le condizioni previste al comma 3 dell'articolo 8, in base alle quali è stabilito che la dichiarazione integrativa non costituisce titolo per il rimborso di ritenute, acconti e crediti d'imposta precedentemente non dichiarati, né per il riconoscimento di esenzioni o agevolazioni non richieste in precedenza, o di detrazioni d'imposta diverse da quelle originariamente dichiarate. E’ il caso in cui il contribuente che integra dichiarazione dei redditi nelle quali aveva indicato detrazioni d’imposta di importo superiore a quello relativo all’imposta lorda. (Fonte: Il Sole 24Ore)
Fonte: IL SOLE 24ORE
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali