Domenica 7 marzo 2010

Integrativa entro settembre per l'affrancamento dei disallineamenti Ias

a cura di: eDotto S.r.l.
Agenzia delle Entrate, circolare 8 del 4 marzo 2010. Reca la “Disciplina per il riallineamento dei valori contabili e fiscali” di cui all’articolo 15 del decreto legge 29 novembre 2008, n. 185 (l’anticrisi). I soggetti che adottano i principi contabili internazionali (Ias) per la redazione del bilancio d’esercizio possono affrancare i disallineamenti residui, assoggettando a sostitutiva nell’Unico 2009 (periodo d’imposta 2008). Possono, consente la circolare agenziale n. 8/2010, anche quanti abbiano originariamente omesso quest’opzione e non abbiano, percio', compilato il quadro RQ. Presenteranno a tal fine una dichiarazione integrativa “a favore”. Il contribuente che non ha esercitato l’opzione per il riallineamento entro il termine di presentazione della dichiarazione annuale o ha commesso degli errori nel calcolo del riallineamento, puo' comunque avvalersi dello strumento della dichiarazione integrativa di cui all’articolo 2, comma 8-bis, del Dpr n. 322/1998, nella esclusiva necessita' di correggere errori e omissioni commessi indicando gli elementi funzionali alla determinazione del reddito imponibile. La circolare 8 consente anche quest’opportunita', precisando che non e' altrettanto percorribile per modificare scelte piu' o meno favorevoli. Il principio alla base del permesso di integrare e' che la mancata indicazione nella dichiarazione originaria degli elementi utili al riallineamento non puo' essere sic et simpliciter interpretata come espressione della volonta' di non aderire al regime o alla disciplina speciale. Si aggiunga che l’opzione qui commentata non e' tanto finalizzata ad ottenere benefici in termini di tassazione quanto, piuttosto, a produrre effetti in termini di semplificazione contabile e fiscale, poiche' accorda alle imprese - per il tramite del riallineamento - di non dover piu' gestire i diseallineamenti tra valori civilistici e valori fiscali ancora presenti in bilancio. Dal che proviene che non puo' precludersi al contribuente di correggere l’omessa compilazione del quadro RQ, entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’esercizio successivo, al fine di rendere manifesta la sua intenzione di avvalersi della disciplina del riallineamento. L’integrativa andra' presentata entro il 30 settembre 2010. Altro aspetto trattato e' il caso di iscrizione di avviamento fiscalmente affrancato cui segua un’operazione di conferimento di azienda in regime di neutralita' (articolo 176 del Tuir). Tra i valori fiscali trasferiti dalla conferente non e' compreso il valore dell’avviamento, precisa la circolare, che aggiunge che questo valore resta in capo alla conferente stessa, benche' contabilmente stornato per rilevare la partecipazione ricevuta e la corrispondente plusvalenza sulla base dei valori di perizia. La conferente – avvantaggiata da questa interpretazione – attribuira' alla partecipazione un costo fiscale corrispondente a quello dei beni conferiti diversi dall’avviamento e potra' proseguire nel processo di ammortamento fiscale di questo ultimo valore.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS