Mercoledì 2 novembre 2011

INPS. Rinviato a dicembre l’avvio della procedura di gestione delle deleghe

a cura di: eDotto S.r.l.
L’Ente di previdenza nazionale, con messaggio n. 20474 del 28 ottobre 2011, ha comunicato che il termine per l’entrata in vigore della nuova procedura di gestione delle deleghe è stato prorogato al mese di dicembre 2011, dall’iniziale 1° novembre, così che fino alla nuova data continueranno ad essere accettati i flussi Uniemens anche da parte degli intermediari operanti con le vecchie modalità.
Tuttavia, dal 1° novembre, data in cui termina il periodo transitorio, i soggetti che non risultano delegati non potranno accedere ai nuovi servizi, tra cui la comunicazione bidirezionale e le istanze telematiche relative alla fruizione dei benefici connessi ad alcune tipologie di assunzione.

Nel nuovo documento di prassi, l’Inps ricorda che le modalità per aderire alla nuova procedura di gestione delle deleghe erano state già annunciate con il messaggio n. 9655/2011, in cui era stato indicato che a partire dal 1° novembre di quest’anno la cura degli adempimenti nei confronti dell’Ente previdenziale poteva essere assolta solo da parte dei soggetti abilitati ad operare in nome e per conto del datore di lavoro sulla base dei criteri e dei requisiti previsti dalla circolare n. 28/2011 e dal messaggio 18367/2011.

Al fine di consentire ai datori di lavoro di adeguarsi al nuovo sistema, l’Inps ha previsto la proroga suddetta, anche se si evidenzia che, nel frattempo, la maggior parte dei datori di lavoro si é adeguata, nominando un intermediario abilitato allo svolgimento delle attività nei confronti dell’Inps oppure svolgendo in proprio tali attività.

Inoltre, si evidenzia che è stata già attivata la funzionalità che consente ai datori di lavoro di delegare i propri dipendenti allo svolgimento delle attività di interesse dell’azienda nei confronti dell’Inps, mentre sarà resa funzionante nelle prossime settimane la funzionalità – sempre prevista dalla circolare n. 28/2011 – che consentirà ai gruppi di impresa ed ai consorzi di società cooperative di delegare una società del gruppo o il consorzio agli adempimenti nei confronti dell’Istituto.

Infine, sempre al fine di razionalizzare gli accessi all'Inps, presto verrà collegata al sistema di gestione delle deleghe anche la possibilità di presentare domanda di cassa integrazione o di proporre ricorso in via telematica. Tali istanze potranno essere presentate solo dai titolari di aziende individuali, dai legali rappresentanti di società, dagli intermediari delegati secondo le nuove modalità, gli unici soggetti tenuti ad agire in nome e per conto del datore di lavoro.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS