Giovedì 6 febbraio 2003

INDIRETTE, RESTA LA DISPARITA' TRA I CASI REGOLARIZZABILI

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La circolare n. 7/E del 5 febbraio 2003 conferma una disparità di trattamento, ovvero che la condonabilità, se l'avviso di accertamento al 31 dicembre 2002 non è ancora giunto, riguarda solo le questioni "di valore", mentre le questioni "di diritto" (che indifferentemente attengano alla determinazione dell'imponibile o alla individuazione dell'aliquota d'imposta) non hanno possibilità di condono, allo stato attuale della normativa, a meno di essere oggetto di liti già in atto o di liti "potenziali". A differenza nell’ambito delle imposte indirette diverse dall'Iva, in quanto tale logica si spezza: sono condonabili le questioni "di valore" sia che l'accertamento sia stato notificato (entro il 31 dicembre scorso) sia che non vi sia stata alcuna notifica ma il contribuente intenda egualmente ravvedersi; sono condonabili le questioni "di diritto" se vi sia stata entro il 31 dicembre scorso la notifica di un avviso; non sono condonabili le questioni "di diritto" su cui non vi sia stata alcuna ripresa del Fisco e sulle quali il contribuente si sia "pentito" e intenda rimediare. (Fonte: Il Sole 24Ore)
Fonte: IL SOLE 24ORE
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS