Venerdì 15 settembre 2006

INAIL - CONCAUSA E STRESS DA LAVORO

a cura di: STUDIO RAVAZZANO di Ravazzano Carlo Alberto
La Corte di Cassazione ha sentenziato in merito al riconoscimento dell’indennità da parte dell’INAIL in caso del conclamarsi di una depressione dovuta non solo da stress da lavoro ma in concomitanza con difficili situazioni familiari preesistenti. La Corte, con la Sentenza n. 19434/2006, ha stabilito che, qualora sussistano condizioni di forte stress lavorativo, l’Inail dovrà riconoscere l’indennità per invalidità o inabilità qualora si verifichi uno stato di depressione anche in presenza di già accertate e preesistenti cause di stress extralavorative. L’intensità dei carichi lavorativi, al verificarsi di uno stato depressivo, viene così riconosciuto come concausa dell’insorgere della patologia, smentendo così sia il giudizio di primo che di secondo grado, secondo i quali il lavoratore in questione non aveva diritto al riconoscimento da parte dell’Inail dell’indennità per infortunio sul lavoro.
Fonte: Corte di Cassazione, Sentenza n. 19434/2006
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS