Lunedì 15 luglio 2013

In caso di omessa dichiarazione costi deducibili solo se "certi ed inerenti"

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
In base all'ordinanza della Cassazione n. 16573 del 2 luglio scorso, e' emerso che, in caso di accertamento a seguito di mancata dichiarazione dei redditi, spetta al contribuente fornire la prova sulla detraibilità di costi che l'ufficio abbia analiticamente disconosciuto, e quindi provarne la "certezza e inerenza, mediante elementi certi e precisi” (Cassazione 4755/2010).

Inoltre, le sanzioni per omessa presentazione della dichiarazione dei redditi a seguito della mancata trasmissione all'Anagrafe tributaria da parte dell'intermediario, non non costituiscono prova sufficiente per giustificare l'esclusione dalla responsabilità.


Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali