Mercoledì 28 settembre 2011

Imposta "money  transfer" – Tassa sugli immigrati irregolari

a cura di: TuttoCamere.it
A decorrere dal 17 settembre 2011 è istituita una imposta di bollo del 2% (con un minimo di 3 euro) sui trasferimenti di denaro all'estero attraverso gli istituti bancari, le agenzie "money transfer" e altri agenti in attività finanziaria.
L'imposta non è dovuta per i trasferimenti effettuati da cittadini dell'Unione Europea e per quelli effettuati verso i Paesi UE.
Sono inoltre esentati i trasferimenti effettuati da chi ha matricola INPS e codice fiscale e quindi sono lavoratori stranieri legalmente soggiornanti.
Lo ha stabilito l'art. 2, comma 35-octies, della legge n. 148 del 14 settembre 2011, di conversione del D.L. n. 138/2011, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 216 del 16 settembre 2011.
Tale provvedimento ha sollevato numerose critiche ed è stato fatto rilevare come tale imposizione andrà a favorire ancora di più i canali informali di invio, spesso illegali, che sfuggono del tutto al controllo pubblico.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS