Mercoledì 10 ottobre 2012

Immobili, classamento e interesse culturale non sempre si incontrano

a cura di: eDotto S.r.l.
L'Agenzia del territorio interviene per chiarire i dubbi riguardanti in particolar modo la possibilità di attribuire la categoria catastale “A/9-Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici” agli immobili dichiarati di interesse culturale, ai sensi del decreto legislativo n. 42, del 22 gennaio 2004.

Nella circolare n. 5, del 9 ottobre 2012, si spiega che un immobile dichiarato di interesse culturale e sottoposto al regime vincolistico secondo la normativa, non necessariamente corrisponde all'inquadramento nella categoria catastale A/9, in quanto mantiene l'inquadramento nella categoria corrispondente alle caratteristiche proprie dell'immobile stesso.

Ed ancora: indipendentemente dal vincolo di interesse culturale, saranno inquadrabili nella categoria A/9 soltanto gli immobili che presentano le particolari caratteristiche costruttive e tipologiche, coerenti con quelle previste in maniera specifica per tale categoria.

Posto quindi che il classamento catastale è indipendente dal riconoscimento dell'interesse culturale dell'immobile, l'Agenzia precisa che – a richiesta degli interessati – può essere apposta negli atti catastali una apposita annotazione che evidenzi il carattere culturale dell'immobile, al fine di usufruire degli effetti fiscali che tale caratteristica comporta.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS