Lunedì 30 giugno 2008

IL "VERO" CONTENUTO DELLA CIRCOLARE MINISTERIALE N. 45/E DEL 13.6.2008

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Attraverso il collegamento sistematico tra la Circolare n. 45/E del 13.6.2008, l'art. 2 del D.Lgs n. 446/1997 e la sentenza della Corte Costituzionale n. 120/1972 sembra possibile poter affermare che anche i c.d. grandi studi professionali possono non dovere l'IRAP se riescono a provare di non essere autonomamente organizzati. Infatti, la Corte Costituzionale n. 120/1972 ha stabilito che “a situazioni uguali devono corrispondere uguali regimi impositivi”. Ebbene, la Corte di Cassazione, l' A.E. (attraverso la Circolare) hanno specificato che i mini studi, in quanto privi di organizzazione non devono IRAP perchè non possono essere neppure autonomamente organizzati. Giova, però, segnalare che anche un grande studio certamente organizzato se riesce a provare di non essere autonomamente organizzato si trova nella stessa posizione del piccolo studio rispetto all'IRAP: entrambi non sono autonomamente organizzati. Giocoforza, che in virtù di quanto magistralmente esposto dai Giudici della Corte Costituzionale secondo i quali: "a situazioni uguali devono corrispondere uguali regimi impositivi", conseguentemente anche verso il grande studio professionale l'IRAP può non essere dovuta".
Fonte: La Settimana Fiscale n. 26 del 3 luglio 2008, A. Bullo
DOCUMENTI CORRELATI:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report