Venerdì 20 maggio 2016

Il Patent box, per le imprese con ricavi inferiori a 300 milioni di euro la competenza passa alle Direzioni Regionali: nuovi uffici a cui inviare le istanze di ruling

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Un provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 6 maggio 2016, completando le istruzioni contenute nel Provvedimento 1° dicembre 2015, n. 154278, ha previsto nuove regole per la ripartizione tra le diverse articolazioni dell'Amministrazione fiscale della gestione delle istanze di Patent Box che saranno gestite come segue:

IMPRESA che PRESENTA l'ISTANZA UFFICIO COMPETENTE
Soggetti con volume di affari o ammontare di ricavi pari o superiore a 300 milioni di euro sulla base dell'ultima dichiarazione presentata prima dell'invio dell'istanza. Direzione Centrale Accertamento, Settore Internazionale, Ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali
Soggetti con volume di affari o ammontare di ricavi inferiore a 300 milioni di euro sulla base dell'ultima dichiarazione presentata prima dell'invio dell'istanza. Si considera il maggiore tra i due dati. Direzioni regionali dell'Agenzia delle Entrate (nonché alle Direzioni provinciali di Trento e di Bolzano) in base al domicilio fiscale del contribuente alla data di presentazione dell'istanza.

Le istanze già presentate saranno trasmesse agli Uffici competenti.

La documentazione integrativa per la quale alla data del 6 maggio 2016 non siano ancora scaduti i termini di presentazione, dev'essere inviata a cura del contribuente agli Uffici sopra individuati; a decorrere dalla medesima data dovranno essere trasmesse agli Uffici competenti.

Nei casi di incertezza in merito all'individuazione dell'articolazione competente a gestire l'istanza, le imprese possono presentare richiesta di chiarimenti all'indirizzo di posta elettronica dc.acc.accordi@agenziaentrate.it.


DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web