Lunedì 29 marzo 2010

Il decreto incentivi semplifica e velocizza il contenzioso tributario

a cura di: eDotto S.r.l.
Gia' nel 2009, con la riforma del processo civile quello tributario aveva subito ritocchi, ora con il Decreto legge incentivi si registrano ulteriori novita' nell’ambito del contenzioso tributario. Tra le modifiche le piu' significative sono descritte di seguito. La notifica della sentenza di Ctp e Ctr all’altra parte, finora affidata esclusivamente all’ufficiale giudiziario che rimane una possibilita', potra' essere fatta anche tramite raccomandata con ricevuta di ritorno senza busta (per i residenti all’estero valgono l’indirizzo del registro Aire, l’indirizzo della sede legale estera che risulta dal registro imprese o l’indirizzo indicato nelle domande per il codice fiscale o variazione dati) o direttamente alla controparte. Se effettuata direttamente, nel caso fosse consegnata all’Ufficio questo rilascera' un timbro di consegna sulla copia al contribuente; mentre, nel caso di consegna con messo notificatore questi dara' atto della notifica al contribuente nella relata di notifica. Se la notifica avviene da parte della Ctp, l’appello della controparte puo' essere proposto entro 60 giorni. Senza notifica i termini saranno: per i procedimenti avviati ante 4 luglio 2009 di 12 mesi, oltre la sospensione per le ferie; per i procedimenti avviati post 4 luglio 2009 di sei mesi. Anche in pendenza di un ricorso il Fisco potra' iscrivere a ruolo con cartella (dunque riscuotere) una parte della pretesa proporzionalmente allo stato del procedimento e dell’esito, fino al 100% (tributo e interessi) in caso di sentenza favorevole al Fisco emessa dalla Commissione centrale. L’Ufficio non avra' piu' bisogno dell’autorizzazione da parte della Dre per appellare le sentenze. La fidejussione in caso di conciliazione giudiziaria sara' necessaria solo per le rateazioni che superano, escludendo la prima rata, il totale di 50mila euro.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 1 – Il processo fiscale cerca lo sprint – a cura di Falcone, Iorio
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS