Domenica 20 novembre 2005

IL CSM BOCCIA LA RIFORMA FALLIMENTARE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Una riforma «parziale» e «disorganica» , che rischia di penalizzare i creditori più piccoli e in controtendenza rispetto agli altri Paesi. Questo, secondo il Csm, il risultato prodotto dal riordino delle procedure concorsuali attraverso la legge 80 del 2005 e lo schema di Dlgs varato dal Governo. Le critiche investono già l'iter legislativo, viziato da «anomalie rilevanti». Sulle revocatorie la bocciatura è completa. L'aumento delle esenzioni dall'azione di recupero mette a rischio la parità di trattamento tra i creditori. Ne saranno penalizzati i creditori personali del fallito, i professionisti, i fornitori e perfino enti previdenziali ed Erario. Tanto che i creditori potrebbero trovare più conveniente ritardare il fallimento e farsi valere fuori dalla procedura concorsuale.
Fonte: Il Sole 24 Ore - 18 novembre - G.D.Do.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS