Mercoledì 20 aprile 2005

IL CONDONO EDILIZIO IN SANATORIA

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Gli immobili sottoposti a condono edilizio si preparano ad entrare nella prossima dichiarazione Ici. La regola generale della dichiarazione Ici è quella secondo cui questa va presentata ogni qualvolta accade un evento: - compravendita, - nuova costruzione, - mutamento di destinazione d'uso, - evoluzione di un'area da agricola a edificabile, dal quale discende una mutazione della situazione del patrimonio immobiliare del contribuente rispetto a quella prospettata nell'ultima dichiarazione Ici presentata dal contribuente medesimo. Quindi il condono edilizio "entra" nella dichiarazione Ici perché, se la sanatoria determina l'emersione di un fabbricato nuovo, cioè mai dichiarato in Catasto e per questo mai dichiarato ai fini Ici e Irpef, oppure diverso da quello dichiarato in precedenza, per intervenuto mutamento d'uso o per mutata conformazione rispetto a quella risultante in Catasto, nella dichiarazione Ici occorre evidentemente dar conto delle modifiche che si sono verificate rispetto a quanto è stato dichiarato in passato.
Fonte: Il Sole 24 Ore - 20 aprile 2005 - Angelo Busani
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web