Mercoledì 20 maggio 2009

Fissati gli importi 2009 per i diritti annuali alla Cdc

a cura di: eDotto S.r.l.
Il decreto del ministero dello Sviluppo economico che e' stato pubblicato ieri sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 114, ha definito le somme che ogni impresa iscritta o annotata nel Registro imprese dovra' versare alla Camera di commercio per il 2009. Le imprese iscritte e le ditte individuali, annotate nella sezione speciale del Registro, devono versare il diritto annuale nella misura fissa di 88 euro. Per le societa' semplici non agricole, invece, il diritto annuale e' di 144 euro, che sale a 170 euro per quelle iscritte nella sezione speciale. Le nuove imprese che si iscrivono dopo l’entrata in vigore del decreto sono tenute al versamento di questi diritti tramite il modello F24 o direttamente allo sportello camerale, entro 30 giorni dalla presentazione della domanda. Il diritto annuale dovuto dalle imprese che sono iscritte nella sezione ordinaria del Registro viene calcolato applicando al fatturato dell’anno 2008 le misure fisse o le aliquote che sono rapportate a diversi scaglioni di fatturato. Fino a 100.000 euro il contributo va pagato in misura fissa (pari a 200 euro); oltre questa soglia, la somma puo' variare fino ad un massimo di 40mila euro. Per le nuove unita' locali che fanno parte delle imprese gia' iscritte, il decreto dispone una riduzione del diritto del 20%. Dunque, per ognuna, le imprese versano un importo pari al 20% di quello dovuto per la sede principale, fino a 200 euro. Per quelle che si iscrivono nel 2009 e che appartengono a imprese iscritte nella sezione ordinaria, l’importo dovuto e' di 40 euro. Per quelle che hanno sede legale all’estero, il diritto annuale complessivamente dovuto per le unita' locali non puo' superare i 110 euro.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 37 - Fissati gli importi 2009 per i diritti annuali alla Cdc - Trovato
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS