Venerdì 8 novembre 2002

FISSATE LE QUOTE DA VERSARE ALL’ALBO AUTOTRASPORTATORI PER IL 2003

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Con deliberazione 25.10.2002 pubblicata sulla G.U. 256 del 31.10.2002 il Comitato Centrale per l’albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l’autotrasporto di cose per conto di terzi, ha fissato le quote di iscrizione dovute per l’anno 2003. La scadenza del versamento è fissata al 31.12.2002 ed entro il 30 gennaio 2003 deve essere consegnata l’attestazione di versamento al Comitato Provinciale dell’ Albo. L’articolo 1 prevede che il Comitato Centrale per l’Albo invii alle imprese iscritte il bollettino di conto corrente postale già precompilato: in caso di mancato recapito di tale bollettino entro il 15.12.2002 l’impresa è comunque tenuta ad effettuare il versamento entro il 31.12.2002 utilizzando un normale bollettino di conto corrente postale (il numero di conto corrente postale corrisponde al 34171009 intestato al ComitatoCentrale per l’Albo Nazionale delle Persone fisiche e giuridiche che esercitano l’autotrasporto di cose per conto terzi) indicando sul retro il proprio numero di iscrizione ed il riferimento che si tratta della quota di iscrizione per l’anno 2003. La quota da versare per l'anno 2003 e' stabilita nelle seguenti misure: 1) quota fissa di iscrizione da versare da parte di tutte le imprese comunque iscritte all'albo, Euro 20,66; 2) ulteriore quota (in aggiunta a quella di cui al precedente punto 1) dovuta da ogni impresa in relazione alla dimensione numerica del proprio parco veicolare, qualunque sia la massa dei veicoli con cui esercitano l'attivita' di autotrasporto: a) imprese iscritte all'albo che esercitano l'attivita' con un numero di veicoli da 2 a 5, Euro 5,16; b) imprese iscritte all'albo che esercitano l'attivita' con un numero di veicoli da 6 a 10, Euro 10,33; c) imprese iscritte all'albo che esercitano l'attivita' con un numero di veicoli da 11 a 50, Euro 25,82; d) imprese iscritte all'albo che esercitano l'attivita' con un numero di veicoli da 51 a 100, Euro 103,29; e) imprese iscritte all'albo che esercitano l'attivita' con un numero di veicoli da 101 a 200, Euro 258,23; f) imprese iscritte all'albo che esercitano l'attivita' con un numero di veicoli superiore a 200, Euro 516,46; 3) ulteriore quota (in aggiunta a quelle di cui ai precedenti punti 1) e 2) dovuta dall'impresa per ogni veicolo di massa complessiva superiore a 6.000 chilogrammi di cui la stessa e' titolare: a) per ogni veicolo, dotato di capacita' di carico, con massa complessiva da 6.001 a 11.500 chilogrammi, nonche' per ogni trattore con peso rimorchiabile da 6.001 a 11.500 chilogrammi, Euro 5,16; b) per ogni veicolo, dotato di capacita' di carico, con massa complessiva da 11.501 a 26.000 chilogrammi, nonche' per ogni trattore con peso rimorchiabile da 11.501 a 26.000 chilogrammi, Euro 7,75; c) per ogni veicolo, dotato di capacita' di carico, con massa complessiva oltre i 26.000 chilogrammi, nonche' per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26.000 chilogrammi, Euro 10,33.
Fonte: Rag. Valter Franco valter.franco@mtrade.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS