Mercoledì 14 gennaio 2015

Fino al 30 gennaio 2015 si può ancora accedere al “vecchio” regime dei minimi. Analisi di convenienza con XLS

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Aumento i dubbi sull’effettiva convenienza del nuovo regime dei minimi previsto dalla Legge di Stabilità 2015. Per i professionisti in particolare, potrebbe esserci un sensibile aumento degli oneri rispetto al previgente regime (che se attivato entro il 31 dicembre 2014, prevede un congruo periodo transitorio).

Ma fino al prossimo 30 gennaio 2015, verificati i requisiti soggettivi ed oggettivi, le neo-partita-IVA potranno ancora comunicare l’apertura della partita Iva con effetti dal 31 dicembre 2014 e quindi anche optando per il regime agevolato ex DL n.98/2011.

Secondo quanto pubblicato da Italia Oggi, la possibilità di aprire la partita IVA con il vecchio regime dei minimi, alle condizioni sopra esposte, “è stata espressamente confermata, via sms, dal contact center dell’Agenzia delle entrate in risposta ad un dubbio sollevato da alcuni commercialisti”.

Per facilitare l’analisi di convenienza abbiamo pubblicato due fogli di calcolo XLS, simili tra loro, che determinano in modo semplice ed intuitivo il carico fiscale previsto nelle diverse ipotesi:


DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS