Lunedì 14 luglio 2014

Fatture emesse dalle ASP. Soggette ad imposta di bollo

a cura di: TuttoCamere.it
Alle fatture emesse dalle Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona (ASP) agli utenti delle case di riposo, per l’addebito delle relative rette di ricovero, esenti dall’IVA, non spetta l’esenzione dall’imposta di bollo di cui all’art. 5, quarto comma, della Tabella annessa al D.P.R. n. 642 del 1972. Si tratta, infatti, di documenti, emessi a fronte di corrispettivi per prestazioni di servizi rese nell’esercizio di attività d’impresa, che non vengono prodotti nell’ambito di procedimenti di riscossione.
Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 67/E del 30 giugno 2014.

Tale orientamento, precisa poi l’Agenzia, è conforme ai chiarimenti forniti con risoluzione n. 98 del 3 luglio 2001, in riferimento alle fatture rilasciate da un Comune per vari servizi prestati, secondo i quali il beneficio dell’esenzione dall’imposta di bollo, previsto dall’art. 6 della Tabella allegata al D.P.R. n. 642 del 1972 per le fatture riguardanti il pagamento di corrispettivi di operazioni assoggettate ad IVA, non può in alcun modo essere esteso a corrispettivi esenti o fuori dal campo di applicazione IVA.
Nell’ambito di tale documento di prassi, infatti, non è stato fatto alcun riferimento all’esenzione di cui all’art. 5 della medesima tabella, implicitamente ritenuta non applicabile, sotto il profilo oggettivo, alle fatture emesse dai Comuni per corrispettivi ad essi spettanti.

Dunque, nel caso l’importo della fattura emessa dall’ASP superi la somma di 77,47 euro, è dovuta l’imposta di bollo di 2,00 euro (importo così fissato dall’art. 7-bis, comma 3, del D.L. n. 43/2013, convertito dalla L. n. 71/2013, con decorrenza 26 giugno 2013).

Per scaricare il testo della risoluzione clicca qui.

Fonte: http://www.tuttocamere.it

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web