Mercoledì 23 novembre 2005

FALLIMENTI, NUOVO PASSO VERSO LA RIFORMA

a cura di: Studio Meli S.r.l.
La riforma dei fallimenti supera l'esame parlamentare. Dopo la commissione Giustizia della Camera, anche quella del Senato ha concluso, ieri, il dibattito sullo schema di decreto legislativo trasmesso a fine settembre dal Governo, approvando il parere favorevole formulato dal relatore, e presidente della commissione, Antonino Caruso. E se i deputati hanno espresso un sì condizionato, i senatori si sono limitati a sollevare osservazioni, ancora meno vincolanti, ma in gran numero: sono infatti una quarantina i passaggi del futuro riordino che meriterebbero una messa a punto. A cominciare dalle soglie che escludono il piccolo imprenditore dal fallimento: la commissione Giustizia del Senato propone di dimezzare da 300mila a 150mila euro il tetto fissato per gli investimenti nell'azienda e da 200mila a 100mila quello per i ricavi. Il parere propone anche di riformulare le norme che riguardano il curatore, prevedendo, ad esempio, in modo esplicito che non possono assumere l'incarico società di professionisti o studi i cui associati svolgono attività di revisione.
Fonte: Il Sole 24 Ore - 23 novembre 2005 - Gianluca di Donfrancesco
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report