Lunedì 7 marzo 2005

FALLIMENTI IMMOBILIARI, NUOVE DIFESE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Contro i fallimenti immobiliari le difese sono ormai pronte e il decreto legislativo di attuazione comincia a formarsi di contenuti: i prezzi non saliranno, assicurano i costruttori, e il rischio di elusione della norma è in realtà molto esiguo. La legge n°210/2004 ha preso indicazioni dalle prime denunce del Conafi, l'associazione delle vittime dei fallimenti. Dopo due anni, con voto quasi unanime, il provvedimento è stato varato e le parti interessate (Ance, Abi, Anie, Conafi e Assocond), coordinate dal sottosegretario alla giustizia Michele Vietti, hanno collaborato attivamente alla stesura dei testi di legge e decreto attuativo, che domani Conafi e Assocond presenteranno ufficialmente a Roma con Duilio e Vietti. Le reazioni, quindi, sono state di soddisfazione; le garanzie scatteranno solo fra un po' di tempo e le vittime dei fallimenti già avvenuti dovranno attendere i risarcimenti del «Fondo di solidarietà» , alimentato sempre dai costruttori, con una quota pari al 4 per mille dell'importo delle fideiussioni prestate per garantire i pagamenti.
Fonte: Il Sole 24 Ore - lunedì 7 marzo - Saverio Fossati
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS