Mercoledì 12 maggio 2010

Estratto Conto Elettronico e CUD previdenziale. Chiarimenti Inps

a cura di: eDotto S.r.l.
Nell’ultimo documento di prassi emesso dall’Inps si legge che obiettivo dell’Ente previdenziale e' quello di fornire ai propri assicurati un’ulteriore gamma di servizi per migliorare i canali di comunicazione tra l’Istituto e i suoi utenti, nell’ottica di ampliare, quindi di fornire un valore aggiunto alle modalita' di svolgimento delle attivita' istituzionali. A tal fine, la circolare n. 63 dell’11 maggio 2010 si sofferma sull’utilizzo dei canali di comunicazione telematica, che rappresentano un nuovo modo per gli assicurati di interagire con l’Inps e di accedere sia a servizi “personalizzati” (visualizzazione di dati di propria pertinenza, invio di domande e di segnalazioni, interscambio di documenti), sia a servizi e informazioni messi a disposizione dell’utenza. L’operazione partira' con la possibilita', per circa 20 milioni di lavoratori che matureranno i requisiti per la pensione di vecchiaia nel 2010/2011, di accedere tramite Internet al proprio CUD previdenziale. Condizione fondamentale per fruire del nuovo servizio e' l’essere in possesso di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC). Finalita' dell’Inps e' quella di assumere un duplice ruolo nei confronti dei propri assicurati: quello di riferimento informativo per l’intero sistema previdenziale e assistenziale e quello di consulenza. L’operazione, infatti, si pone nell’ottica di qualificare il rapporto con gli assicurati attraverso i seguenti obiettivi prioritari: - rispondere all’esigenza di consentire agli assicurati di visualizzare “on line” la situazione assicurativa e contributiva individuale risultante presso le gestioni assicurative amministrate dall’INPS; - costituire un riferimento completo ed essenziale per garantire l’erogazione di servizi in tempo reale agli assicurati, compreso l’aggiornamento della posizione assicurativa individuale per tutte le variazioni. Inoltre, l’Istituto consentira' agli assicurati, attraverso il cassetto previdenziale del cittadino, la visualizzazione del proprio estratto conto e dei dati previdenziali riferiti ai diversi rapporti di lavoro dipendente intrattenuti, non piu' riportati sul CUD, a seguito della semplificazione del modello seguita all’adozione della mensilizzazione delle denunce retributive. Agli assicurati destinatari dell’operazione (cittadini muniti del codice PIN rilasciato dall’INPS o di Carta Nazionale dei Servizi (CNS) e/o CRS - Carta Regionale dei Servizi) verra' recapitata una lettera personalizzata nella quale, oltre ad essere presente una nota del Presidente che illustra l’iniziativa, ne definisce gli scopi, fornisce le informazioni sul nuovo estratto conto elettronico e suo utilizzo mediante il canale elettronico, e' inserita una personale richiesta di collaborazione agli assicurati per l’aggiornamento dell’estratto contributivo. Per gli assicurati che non ne sono in possesso, tale comunicazione conterra' anche la prima meta' del codice personale (PIN), per l’accesso ai servizi personalizzati, che potra' essere completato attraverso la richiesta dello stesso interessato presso i Contact Center dell’Istituto.
Fonte: http://www.inps.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web