Martedì 20 ottobre 2015

Dubbi sulla decorrenza della riforma delle sanzioni amministrative e penali

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Il D.Lgs. 24 settembre 2015, n. 158 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e la riforma delle sanzioni penali ed amministrative è quindi definitiva. In particolare:

  • le novità in ambito penale entreranno in vigore il 22 ottobre 2015;
  • le nuove regole sulle sanzioni amministrative entreranno invece in vigore dal prossimo 1° gennaio 2017.

Se non ci sono grossi dubbi sull'entrata in vigore delle novità in ambito penale, l'entrata in vigore posticipata al 1° gennaio 2017 delle nuove sanzioni amministrative sta creando non pochi problemi poiché:

  • normalmente dovrebbe rendersi applicabile il principio del favor rei, stabilito dall'art. 3 del D.Lgs. n. 472/1997, secondo cui le modifiche normative favorevoli al contribuente si applicano anche alle violazioni commesse precedentemente alla loro entrata in vigore, sempreché non siano state accertate con un provvedimento divenuto definitivo;
  • ma lo stesso art. 3 del D.Lgs. 472/97 sancisce che il favor rei opera se non c'è una disposizione di legge o altra fonte del diritto primaria di segno diverso e nel caso specifico, l'art. 32 del decreto prevede espressamente che "le disposizioni recate dal presente decreto si applicano a decorrere dal 1° gennaio 2017".

DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali