Giovedì 4 giugno 2009

Disoccupati, conguagli rapidi

a cura di: eDotto S.r.l.
La Consulta nazionale dei Caf ha inviato, il 27 maggio all’indirizzo dell’Istituto nazionale di previdenza sociale, una lettera in cui chiede che si cerchi una modalita' operativa che renda possibile il conguaglio Irpef, nei tempi ordinari, ai lavoratori attualmente in cassa integrazione speciale, mobilita' e disoccupazione che presentano il 730 indicando nell’Inps il sostituto d’imposta per effettuare il conguaglio. Sino ad oggi, per l’ottenimento del conguaglio Irpef i lavoratori in disoccupazione dovevano presentare l’ Unico. Il rimborso giungeva in non meno di tre anni. La procedura con 730 presentava, invece, diverse insidie poiche', per come congegnata, finiva con l’escludere le pratiche dei lavoratori “non abbinate”, quelle cioe' per le quali all’Inps risultava l’esistenza di un codice fiscale, ma di una persona fisica non di una prestazione lavorativa. Passava un anno prima che il lavoratore, dimostrato di avere diritto al conguaglio con altro 730, acquisisse ragione della pretesa e la pratica andasse cosi' a buon fine. Un nuovo software potrebbe velocizzare la lavorazione delle pratiche e consentire ai lavoratori di ricevere il conguaglio entro dicembre.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 34 - Disoccupati, conguagli rapidi - Carli
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali