Giovedì 16 febbraio 2012

Dettate nuove norme ambientali su bio-shopper e materiale di riporto

a cura di: TuttoCamere.it
E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 20 del 25 gennaio 2012, il D.L. 25 gennaio 2012, n. 2, che introduce una serie di "misure straordinarie e urgenti in materia ambientale", che mirano:
  1. a risolvere talune criticità del sistema di recupero e smaltimento dei rifiuti della Campania (art. 1),
  2. a definire le caratteristiche tecniche dei sacchi non biodegradabili per l'asporto delle merci, le sanzioni amministrative e le modalità di informazione dei consumatori, così da coordinare il tutto col relativo divieto di commercializzazione (art. 2), e
  3. ad offrire maggiori certezze agli operatori che devono applicare la disciplina del materiale da riporto, sulla base della più estesa nozione di terreno, suolo e sottosuolo (art. 3).

Viene stabilita una proroga al divieto di commercializzare sacchi per l'asporto merci non biodegradabili al momento in cui verrà emanato uno specifico decreto (da adottare entro il 31 luglio 2012) e disposto che gli "shopper" in plastica monouso devono essere conformi alla norma UNI EN 13432:2002, secondo certificazioni rilasciate da organismi accreditati, mentre quelli riutilizzabili dovranno avere uno spessore superiore, rispettivamente, ai 200 micron laddove destinati all'uso alimentare e ai 100 micron per i sacchi per l'asporto destinati agli altri usi;
- l'art. 3, D.L. n. 2/2012 prevede che le "matrici materiali di riporto" vengano considerate alla stregua del suolo e che il decreto che dovrà individuare i sottoprodotti indichi pure le condizioni alle quali le matrici materiali di riporto possano essere considerati sottoprodotti.


Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report