Leasing 2015 - semplifica e organizza il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Giovedì 10 agosto 2006

DENUNCE IVA SUL FILO DEL RASOIO

a cura di: Studio Meli S.r.l.
II comma 3 dell'articolo 54 del Dpr 633/72, modificato dall'articolo 35, comma 2, del Dì 223 del 2006, consente agli uffici — come precisa la circolare 28/E/ 2006 — di rettificare la denuncia Iva quando il corrispettivo dichiarato per la cessione di beni immobìli e relative pertinenze è inferiore al «valore normale» del bene. Se il trasferimento è finanziato attraverso un mutuo, il valore normale non può essere inferiore all'ammontare del mutuo (articolo 35, comma 23-bis, DI 223/06). In sostanza, il collocamento della nuova norma nel comma 3 dell'articolo 54 comporta che un corrispettivo dichiarato inferiore al valore normale venga considerato come una prova «certa e diretta» e non «presuntiva» di infedeltà della dichiarazione. Se ne desume che lo scostamento fra corrispettivo dichiarato e valore normale non è più un mero indizio di evasione — come ammesso da una consolidata giurisprudenza della Cassazione — ne comporta una semplice inversione dell'onere della prova a carico del contribuente (che, comunque, lo obbligherebbe a dare l'impossibile dimostrazione di non aver conseguito un corrispettivo maggiore di quello dichiarato), ma ha la portata di una prova di per sé sufficiente a consentire l'accertamento.
Fonte: Il Sole 24 Ore
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali