Mercoledì 27 marzo 2013

Deducibilità perdite di modico valore

a cura di: Studio Meli S.r.l.

L’art. 33 del D.L. 83/2012 stabilisce regole certe per la deduzione fiscale di perdite su crediti di modico valore che non giustifichino azioni di recupero (che potrebbero avere esiti antieconomici).
Il credito di modesta entità è deducibile dal reddito se sono trascorsi sei mesi dalla scadenza di pagamento del credito stesso. Il credito si considera di modesta entità se di importo:

  • non superiore a 5.000 euro per le imprese di più rilevante dimensione (fatturato superiore ai 100 milioni di euro);
  • non superiore a 2.500 euro per le altre imprese.
Il decorso dei sei mesi, secondo l’orientamento prevalente in dottrina, dovrebbe rappresentare il primo momento a partire dal quale l'impresa creditrice, imputando la perdita a conto economico, ottiene il diritto alla deduzione.
Fonte: DL 83/2012 convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012 n. 134
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web