Giovedì 8 luglio 2010

Deducibili le erogazioni fatte alle aziende ospedaliere-universitarie

a cura di: eDotto S.r.l.
L’agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 68/2010, si esprime in merito alle erogazioni liberali effettuate da persone fisiche e titolari di reddito d’impresa a favore di ospedali universitari.   L’istante, un’azienda ospedaliero-universitaria, ha chiesto di sapere se le erogazioni liberali eventualmente effettuate a suo favore possano essere dedotte in capo ai contribuenti eroganti ai sensi dell’articolo 10, comma 1, lettera 1-quater) e dell’articolo 100, comma 2, lettera A, del Tuir.   Secondo l’azienda, essa rientra tra i soggetti che possono essere destinatari delle erogazioni liberali previste dai citati articoli, cioe' sia se corrisposte da persone fisiche sia che il donatore sia titolare di reddito d’impresa.   Riguardo al primo caso, l’agenzia delle Entrate specifica che le aziende ospedaliero-universitarie possono essere ricondotte tra i soggetti beneficiari di erogazioni liberali deducibili dal reddito complessivo delle persone fisiche, in forza della loro partecipazione alla realizzazione delle finalita' istituzionali delle universita'.     Se l’erogazione e' concessa da soggetti titolari di reddito d’impresa (imprese individuali e societa',enti commerciali, enti non commerciali con reddito d’impresa), l’agevolazione di cui all’articolo 100 puo' essere concessa se il beneficiario dell’erogazione ha personalita' giuridica e persegue esclusivamente una o piu' finalita' tra quelle di educazione, istruzione, ricreazione, assistenza sociale e sanitaria, culto e ricerca scientifica. Nel caso in oggetto, l’azienda ospedaliera-universitaria si considera dotata di “autonoma personalita' giuridica” e, inoltre, persegue finalita' di assistenza sanitaria integrata da finalita' di istruzione. Pertanto, l’istante perseguendo entrambi i requisiti soggettivo ed oggettivo richiesti dalla norma puo' essere ricompreso tra i soggetti beneficiari delle erogazioni liberali di cui all’articolo 100 del Tuir. Tale condizione vale anche se il soggetto presta attivita' diverse da quelle di assistenza sanitaria, aventi carattere commerciale, come nel caso di specie. Tuttavia, questa seconda tipologia di attivita' non deve essere svolta in maniera esclusiva o prevalente e deve essere svolta in attuazione delle finalita' indicate dalla norma stessa.
Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web