Venerdì 5 febbraio 2010

Decade dall'incarico di giudice il professionista che presta consulenze tributarie

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 466 del 2 febbraio 2010, il Consiglio di stato ha accolto l'appello proposto dal ministero dell’Economia e delle finanze avverso l'annullamento disposto dal Tar per l'Emilia Romagna nei confronti del provvedimento con cui il Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria aveva dichiarato decaduto dall'incarico di giudice della Commissione Tributaria Regionale un dottore commercialista di Bologna.

Il Collegio amministrativo, in particolare, ha ricordato come, ai sensi della disposizione di cui all’articolo 8, lettera i) del Decreto legislativo n. 545/1992, per come novellato dalla Legge 27 n.449/1997, deve ritenersi incompatibile con la carica di giudice tributario qualsiasi forma di consulenza tributaria “senza che sia necessario ne' possibile, verificare in concreto se il suo contenuto qualitativo o la continuita' nello svolgimento compromettano il requisito della terzieta' e indipendenza del giudice, essendo tale puntuale verifica propria solo degli istituti della ricusazione e della astensione del giudice”.

Nel caso di specie, il provvedimento di decadenza dall'incarico di giudice tributario del commercialista era da considerare legittimo, in quanto quest'ultimo, oltre a svolgere attivita' di consulenza a favore di societa' e aziende, risultava anche socio accomandante di una societa' di servizi di consulenza tributaria.
Fonte: CONSIGLIO DI STATO – SENTENZA N. 466 DEL 2 FEBBRAIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS