Mercoledì 24 luglio 2013

Debito pubblico italiano in aumento: siamo secondi solo alla Grecia

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Dai dati forniti da Eurostat risulta che, per il primo trimestre del 2013, il debito italiano e' aumentato, portandosi a quota 2.034.763 miliardi. Il nostro paese, che aveva chiuso il 2012 con un debito/Pil pari al 127%, ha visto salire il debito pubblico nei primi mesi dell'anno fino al 130,3%, andandosi a piazzare appena dietro la Grecia (160,5% del Pil). Un debito record quindi per l'Italia, seguita dal Portogllo (127,2%) e dall’Irlanda (125,1%).

Ma a salire non e' solamente il debito pubblico italiano, ma quello di tutti i 17 paesi dell'eurozona. Infatti, nell'ultimo trimestre 2012, il rapporto tra i due indicatori debito/Pil è passato dal 90,6% al 92,2%. Nell'Unione Europea (a 27 paesi) invece, il debito/Pil alla fine del primo trimestre 2013 si stabiliva all’85,9%, quindi in crescita rispetto a fine dicembre 2012 (85,2%). Se il raffronto viene fatto rispetto al primo trimestre del 2012, i dati evidenziamo un aumento del rapporto debito/Pil, sia nell'Eurozona che nella UE.


Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report