Lunedì 15 febbraio 2010

Danno esistenziale al contribuente costretto ad adire le vie legali

a cura di: eDotto S.r.l.
La Cassazione – sentenza n. 698 del 19 gennaio 2010 – ha rigettato il ricorso presentato dal Fisco avverso la decisione con cui il giudice di pace lo aveva condannato a risarcire un contribuente del danno esistenziale subito, oltre al ristoro delle spese legali, a seguito della notifica di un avviso di accertamento la cui pretesa tributaria, dietro ricorso dell'interessato, era stata ritenuta illegittima.

Per i giudici di legittimita', in particolare, l’Amministrazione finanziaria, come qualsiasi amministrazione, e' tenuta a risarcire il contribuente costretto ad adire le vie legali, e quindi a subire le spese connesse al ricorso, nel caso in cui, nonostante l’evidenza dell’errore commesso, non intervenga tempestivamente – come nel caso di specie - ad annullare un atto illegittimo per il quale il contribuente aveva richiesto l’annullamento in via di autotutela.
Fonte: CORTE DI CASSAZIONE - SENTENZA N. 698 DEL 19 GENNAIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali