Lunedì 12 febbraio 2007

Dal sito INPS: Lavoratori bulgari e rumeni

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

In seguito all’adesione di Bulgaria e Romania all’Unione europea, dal 1° gennaio 2007 a tali Paesi sono applicate le disposizioni in materia di sicurezza sociale già applicabili nei confronti dei 25 Stati facenti parte dell’Unione europea alla data del 31 dicembre 2006. In particolare, per quanto riguarda le prestazioni di disoccupazione, l’Inps erogherà tali prestazioni ai lavoratori bulgari e rumeni in Italia (in possesso del formulario E 303 rilasciato dalle Istituzioni del Paese di provenienza) solamente se appartenenti alle categorie per le quali è previsto l’immediato libero accesso al mercato del lavoro: lavoratori autonomi, stagionali, addetti ai settori agricolo e turistico alberghiero, lavoro domestico e assistenza alla persona, edilizio, metalmeccanico, dirigenziale e altamente qualificato.
Circolare 35 del 7 febbraio 2007


Fonte: INPS
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS