Lunedì 25 giugno 2007

Dal sito INPS: Benefici per le vittime del terrorismo

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

La legge 206 del 2004 ha previsto tutta una serie di benefici economici, previdenziali e fiscali per i cittadini italiani - e per i loro familiari superstiti - vittime di atti di terrorismo e di stragi, sempre di matrice terroristica, verificatisi in Italia a partire dal 1° gennaio 1961 e fuori del territorio nazionale a partire dal 1° gennaio 2003. I benefici pensionistici introdotti dalla legge 206 riguardano tutti i lavoratori dipendenti e autonomi o pensionati in possesso della cittadinanza italiana al momento del fatto e, in modo particolare, chi ha subito un’invalidità permanente. Gli stessi benefici sono applicati anche alle pensioni ai superstiti per i familiari aventi diritto ai quali, peraltro, non è richiesto il requisito della cittadinanza. La legge finanziaria per il 2007 ha introdotto delle modifiche alla legge in questione, aumentando i destinatari del riconoscimento figurativo di dieci anni di anzianità contributiva previsto dall’articolo 3. Circolare n° 94 del 22 giugno 2007.


Fonte: INPS
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web