Giovedì 31 luglio 2008

DAL “MILLEPROROGHE” L’AGENDA DEI CONTRIBUENTI

a cura di: eDotto S.r.l.

E’ stato licenziato ieri dal Senato il decreto n. 97/2008 (milleproroghe): un provvedimento eterogeneo, contenente misure diverse, tra cui le proroghe fiscali. Il decreto milleproroghe ha, di fatti, riscritto l’agenda dei contribuenti. Di seguito le date del nuovo calendario.

- Il modello 770/2008 semplificato e il modello 730/2008 hanno visto spostare il termine originario del loro invio dal 3 giugno scorso al 10 luglio 2008.

- L’invio telematico di Unico 2008 è stato slittato al 30 settembre. Per i soggetti Ires, si tratta del modello con scadenza ordinaria dal 1° maggio al 29 settembre; per i soggetti Irpef, si tratta dei modelli approvati nel 2008 e con scadenza ordinaria fino al 29 settembre.

- I modelli non telematici, invece, non fruiscono di alcuna proroga; pertanto, il termine è scaduto il 30 giugno 2008, anche se è possibile ricorrere all’opzione telematica, sfruttando così la proroga.

- Sono rinviate al 30 settembre anche le dichiarazioni Iva non unificate e, come precisato dal comunicato delle Entrate, anche la consegna del 770 ordinario.

- Infine, è slittato al 31 ottobre il termine per la rivalutazione di quote e terreni e al 31 dicembre quello per la partenza del divieto di ricorrere agli arbitrati per gli appalti pubblici, mentre viene congelato il tetto agli stipendi della Pa (istituito dalla Finanziaria 2008) in vista dell’emanazione di un Dpr, atteso entro ottobre.

Oltre alle proroghe fiscali, il Dl 97/2008 contiene anche misure diverse: è stata disposta la prenotazione obbligatoria telematica per il credito d’imposta sugli investimenti nelle regioni del Mezzogiorno (cosiddetto clic-day del 13 giugno scorso) ed il ridimensionamento della responsabilità solidale tra appaltatore e subappaltatore.


Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 24 – Dal “milleproroghe” l’agenda dei contribuenti – Gavelli
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali