Giovedì 27 giugno 2013

Dal 25/06 aumentano le marche da bollo in sostegno dei terremotati dell’Abruzzo

a cura di: eDotto S.r.l.
Uno degli effetti della pubblicazione in “Gazzetta Ufficiale” n. 147 del 25 giugno, della Legge n. 71/2013, di conversione del Decreto legge n. 43/13 (anche noto come decreto Emergenze) è sicuramente l’aumento dell’imposta di bollo per i contratti di locazione di qualsiasi tipo.

Nello specifico, le marche da bollo da 1,81 e da 14,62 euro, indipendentemente dal contesto in cui vengono utilizzate, sono salite rispettivamente a euro 2 e a euro 16, evidenziando un aumento netto del 10%. Ovviamente, non subiscono l’aumento gli atti finalizzati fino al 25 giugno, anche se presentati per la registrazione ad un ufficio pubblico in data successiva a quella di pubblicazione della Legge n. 71/2013.

Sono interessati dagli aumenti, invece, tutti gli atti giuridici sottoposti ad imposta di bollo, come per esempio: le imposte per le scritture private, gli atti rogati, le pubblicazioni di matrimonio, gli atti di notorietà, ricevute e quietanze, fatture e note dei professionisti senza partita Iva (quindi soggette a marca da bollo di 2 Euro).

L'aumento dell'imposta servirà a recuperare 1,2 miliardi di euro per la ricostruzione in Abruzzo, a seguito dei danni provocati dal sisma. È previsto, infatti, che tra il 2014 ed il 2019 saranno elargiti 197 milioni annui alla popolazione che dovrebbero servire per la riparazione di immobili danneggiati o per l'acquisto di abitazioni nuove.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS