CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Giovedì 25 novembre 2010

Da gennaio 2011 riprendera' la riscossione dei tributi in Abruzzo. Possibile la rateazione

a cura di: eDotto S.r.l.
Il periodo di sospensione concesso ai contribuenti abruzzesi, che vivono nelle aree colpite dal sisma del 6 aprile 2009 sta per scadere. Il 20 dicembre prossimo terminerà il periodo di sospensione contributiva e da gennaio 2011 dovranno essere ripresi gli adempimenti tributari e i versamenti da parte di cittadini ed imprese.

A darne notizia, il provvedimento del direttore dell’agenzia delle Entrate datato 23 novembre 2010.

Nel documento si legge che i soggetti che avrebbero dovuto presentare le dichiarazioni fiscali nei termini compresi nel periodo di sospensione, assolvono tali adempimenti entro la data del 31 gennaio 2011. Il provvedimento indica, quindi, modalità e termini entro cui si dovranno riprendere i normali adempimenti sia a carico dei soggetti per i quali la sospensione è scaduta il 30 giugno 2010 sia per i soggetti i cui termini di sospensione scadono il prossimo 20 dicembre.

Si rende noto, inoltre, che l’importo dei versamenti mensili e trimestrali dell’Iva, i cui termini sono scaduti nel periodo della sospensione, nonché l’importo dell'imposta sul valore aggiunto dovuta in sede di dichiarazione relativa agli anni 2008 e 2009 non eseguiti per effetto della sospensione, sono versati mediante un numero massimo di 120 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di gennaio 2011. Stessa dilazione di 120 rate mensili, senza sanzioni e senza interessi, è prevista per versare l’importo del saldo dell’imposta sul reddito delle società e dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, comprese le relative addizionali, il saldo dell’imposta regionale sulle attività produttive, l’importo delle imposte sostitutive dovuti per i periodi d’imposta 2008 e 2009, nonché l’importo degli acconti dovuti per il periodo d’imposta 2010, i cui termini di versamento sono scaduti nel periodo della sospensione.

Il pagamento delle suddette somme dovrà avvenire attraverso i codici previsti per i singoli tributi, con riferimento a ciascun anno di imposta. Se la rata è inferiore a 12 euro, il versamento si effettua al raggiungimento di tale limite minimo.
Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS