Mercoledì 6 febbraio 2002

COOPERATIVE, UTILI SOTTO TIRO

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Per le cooperative soluzione al 50 per cento. È questa la quota media di utili che non verrà destinata a riserva indivisibile e che rientrerà quindi nella base imponibile. Con effetti immediati: quando le coop si troveranno a dovere versare l'acconto d'imposta in calendario per giugno lo dovranno fare sulla base delle nuove regole. Le cooperative saranno chiamate a non destinare più una parte, pari a circa il 50%, dei propri utili a riserva indivisibile (condizione indispensabile per evitare la tassazione). Su questa parte il Fisco potrà esercitare il prelievo all'aliquota ordinaria. E' questa la linea sui quali si stanno attestando i tecnici del ministero dell'Economia e delle Finanze e quelli delle centrali cooperative , dopo che è emersa la volontà del Governo di anticipare già a quest'anno gli effetti fiscali della riforma delle cooperative che deve comunque avvenire sulla base dei principi inseriti nella legge delega sul nuovo diritto societario.
Fonte: Il Sole 24 Ore
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS